CISTI DEL DOTTO TIREOGLOSSO

La pi frequente patologia al collo la cisti del dotto tireoglosso che un residuo embrionale per la 
discesa della tiroide dalla base della lingua alla sua sede abituale nella maggioranza dei casi posta 
in sede mediale e al di sotto dell'osso ioide e sempre vicino all'osso ioide. La caratteristica una 
formazione generalmente non dolente posizionata lungo la linea mediana, i movimenti della lingua muovono 
anche la cisti del dotto tireoglosso . La maggioranza dei paziente sono giovani pi raramente anziani.Le 
caratteristiche ecografiche sono di formazione ben delimitata,con rinforzo di parete posteriore , 
all'interno la cisti presenta materiale corpuscolato, fluido o pseudofluido, possibili cristalli di 
colesterolo e cheratina sono generalmente assenti segnali vascolari al suo interno ma la parete pu 
presentare segnali di colore, in una discreta percentuale di casi si evidenzia una coda detta coda di 
girino. L'ecografia se dimostra la presenza al suo interno di gettoni solidi vascolarizzati ,necessita di 
entrare in diagnosi differenziale con la neoplasia e in questo caso si utilizzando anche metodiche di 
riferimento come la TC o RM .Solo 1% delle cisti del dotto tireglosso maligna e sono prevalentemente 
carcinomi papilliferi che si sviluppano pi frequentemente negli adulti.


Dr. Francesco Maria Solivetti - Roma.