Trombosi venosa superficiale 

La diagnosi di trombosi venosa superficiale clinica e documentata all'ecocolor Doppler

L'ecocolor Doppler necessario per quantificare l'estensione al circolo profondo e crosses

La trombosi venosa superficiale a volte secondaria ad altra patologia in particolare neoplastica 


Il sospetto di TVS la presenza di noduli duri lungo il decorso della vena sovra o sotto il ginocchio 


La dimostrazione e la conferma della TVS si avvale dell'ecocolor Doppler 

La diagnosi differenziale con la cellulite, l'erisipela e la linfangite

Escludere l'interessamento degli osti safeno poplitei e safeno femorali 

Escludere la trombosi venosa profonda 


La trombosi venosa superficiale determina un'incidenza del 5-10% di embolia polmonare 

La trombosi venosa superficiale si associa nel 30% circa alla trombosi venosa profonda 


Nella trombosi della grande safena prossimale, la testa del trombo pu giungere alla giunzione safeno-femorale 

quindi una valutazione dell'estensione cranio-caudale per escludere i potenziali embolieni cosa pi probabile 

se c' interessamento delle crosses. La trombosi venosa superficiale tende alla progressione nel 25% dei casi circa 


La trombosi venosa superficiale pu avvenire su vene varicose

la trombosi venosa superficiale pu avvenire su vene sane per: neoplasia, trombofilia, collagenopatie, infezioni, post 
partum, da schiacciamento, cause iatrogene, cateterismi e farmaci.

La terapia della trombosi superficiale la seguente : la compressione elastica con calze elastiche a compressione 

graduata ( calza elastica di I prima classe ) o bendaggi elastici e la deambulazione 

La terapia medica della trombosi superficiale si avvale dell'eparina a basso peso molecolare a dosaggio profilattico 

o terapeutico

Follow-up 8-10 gg per documentare all'ecocolodoppler la ricanalizzazione della vena e risoluzione dei sintomi