Medicina Immagini Ecografiche Internet - Blog

HOME PAGE
Lista Blog
Inserisci una nuova discussione
Codice Post:
1446
Post del:
05/10/2011
Autore:
lorenza
Testo:
salve volevo sapere se alla settima settimana di gravidanza non si vede ancora l'embrione che significa,che succede?grazie
Partecipa alla discussione

Codice Post:
1444
Post del:
29/08/2011
Autore:
Massimo Dolciotti
Testo:
Il mio referto dell'esame inserito il 29/08/2011:

Motivazione dell'esame: un episodio di macroematuria occorsole venti giorni prima. Non dolore, non febbre.

L'indagine ecografica per via sovrapubica con sonda convex da 3,5 mhz a vescica distesa con volume urinario calcolato di 407 cc documenta l'ispessimento di parete 15 mm per una estensione di 25 mm a circa 5 mm dalla sbocco dell'uretere destro. La neoformazione presenta segni di vascolarizzazione. Non si documentano altri ispessimenti di parete, le misure rilevate in sede anteriore e laterale sinistra sono risultate di 3,1 - 2,8 - 2,6 mm (v.n. < 5 mm). Residuo vescicale postminzionale calcolato di 17 cc. Rene destro ptosico con diametro longitudinale di 95 mm x 36 mm. Non dilatazione della via escretrice destra. Rene sinistro in sede con diametro longitudinale di 99 mm x 54 mm. Non dilatazione della via escretrice sinistra. Spot iperecogeni come da microlitiasi bilateralmente. Utero retroflesso con diametro longitudinale di 70 mm e diametro anteroposteriore di 28 mm.endometrio non evidenziato. Ovaie non documentate. Si allegano 19 (diciannove) immagini. Indispensabile il follow up, la valutazione urologica e clinica del medico curante.
Partecipa alla discussione

Codice Post:
1442
Post del:
08/04/2011
Autore:
Massimo Dolciotti
Testo:
Il mio referto dell'esame inserito il 08/04/2011:

Motivazione dell'esame: Da una settimana tumefazione e dolore in sede laterocervicale sinistra.

L'indagine ecografica con sonda lineare da 7,5 mhz al collo evidenzia la ghiandola tiroidea a morfovolumetria ed ecotruttura normale. Il lobo destro presenta diametro anteroposteriore di 13,6 mm (v.n. < 20 mm); il lobo sinistro presenta diametro anteroposteriore di 15,5 mm (v.n. < 20 mm). La vascolarizzazione del parenchima tiroideo bilateralmente regolare. Istmo delle dimensioni di 2,5 mm. Non si documentano noduli solidi o cisti liquide. Normali le ghiandole sottomandibolari destra e sinistra. Normali le ghiandole parotidi destra e sinistra. Si documentano linfoghiandole di volume aumentato al quinto livello di sinistra della classificazione chirurgica dei linfonodi del collo e delle dimensioni di 17 x 9 mm, 16 x 5 mm, 13 x 8 mm, 9 x 6 mm e al quarto livello di sinistra 12 x 10 mm e 21 x 11 mm. Anche al quinto livello di destra linfoadenomegalie 13,5 x 6,4 mm e al quarto livello delle dimensioni di 10,2 x 6,7 mm e 6,4 x 4,8 mm. Fegato ad ecostruttura e morofovolumetria regolare con diametro anteroposteriore di 114 mm (v.n. < 130 mm). Il profilo epatico anteriore e posteriore normale. Regolari le vene sovraepatiche e la vena porta. La colecisti contratta ed alitiasica. Le vie biliari intra ed extraepatiche non sono dilatate. La milza presenta diametro bipolare di 121 mm (v.n. < 120 mm) ed area di sezione di 33 centimetri quadri (v.n. < 47). Il pancreas di regolare ecostruttura e morfovolumetria. Il rene destro in sede e presenta diametro bipolare di 106 mm. Non si documenta dilatazione della via urinaria escretrice destra. Il rene sinistro in sede e presenta diametro bipolare di 110 mm e senza dilatazione della via escretrice sinistra. La vescica a modico riempimento e non si documentano immagini endoluminali. La parete vescicale presenta spessore di 5,4 mm (v.n. < 5 mm). La prostata presenta diametro trasverso di 25 mm , diametro anteroposteriore di 13 mm e diametro longitudinale di 19 mm. Si allegano 30 (trenta) immagini. Indispensabile il follow up e valutazione clinica del medico curante.
Partecipa alla discussione

Codice Post:
1440
Post del:
18/02/2011
Autore:
Massimo Dolciotti
Testo:
Il mio referto dell'esame inserito il 18/02/2011:

Motivazione dell'esame: pollachiuria ed impellenza ad urinare.

La vescica presenta massimo riempimento con volume urinario calcolato di 790 cc, non si documentano immagini endoluminali. Il residuo post minzionale dopo la prima minzione stato calcolato in 251 cc e dopo la seconda minzione in 33 cc. La parete vescicale presenta spessore di 5,8 e 6,3 mm dopo la prima minzione (v.n. < 5 mm). La prostata presenta ecostruttura regolare con diametro trasverso di 45 mm, il diametro anteroposteriore di 27 mm ed il diametro longitudinale di 32 mm e volume prostatico calcolato di 20 cc (v.n. < 25 cc). Si allegano 10 (dieci) immagini. Indispensabile il follow up la valutazione urologica e clinica del medico curante.
Partecipa alla discussione

Codice Post:
1438
Post del:
16/02/2011
Autore:
Massimo Dolciotti
Testo:
Il mio referto dell'esame inserito il 16/02/2011:

Motivazione dell'esame: microematuria.

La prostata presenta aspetto disomogeneo con il diametro trasverso di 51 mm, diametro anteroposteriore di 37 mm e diametro longitudinale misura 40 mm con volume prostatico calcolato e' di 39 cc (v.n. < 25 cc), nodulo iso-ipoecogeno in sede centrale delle dimensioni di 18 x 19 mm il margine sinistro della ghiandola pi irregolare del destro. La vescicola seminale destra presenta diametro longitudinale di 37 x 9 mm. La vescicola seminale sinistra presenta diametro longitudinale di 39 x 8 mm. Si allegano 17 (diciassette) immagini. Indispensabile il follow up, la valutazione specialistica urologica e clinica del medico curante.
Partecipa alla discussione

Codice Post:
1436
Post del:
16/02/2011
Autore:
Massimo Dolciotti
Testo:
Il mio referto dell'esame inserito il 16/02/2011:

Motivazione dell'esame: Disuria, impellenza ad urinare, gocciolamento postminzionale.

La parete vescicale risultata ispessita 6,5-7,4 mm (v.n. < 5 mm). La prostata con ecostruttura disomogenea presenta diametro trasverso di 60 mm, diametro longitudinale di 52 e diametro anteroposteriore di 45 mm con volume prostatico calcolato di 73 ( v.n < 25 cc ). I margini prostatici sono irregolari ma netti. La vescicola seminale destra presenta diametro longitudinale di 40 x 10 mm. La vescicola seminale sinistra presenta diametro longitudinale di 39 x 15 mm. Ectasia vescicolo-deferenziale bilaterale. Si allegano n. 12 (dodici) immagini. Indispensabile il follow up, la valutazione urologica e clinica del medico curante.
Partecipa alla discussione

Codice Post:
1434
Post del:
14/02/2011
Autore:
Massimo Dolciotti
Testo:
Il mio referto dell'esame inserito il 14/02/2011:

Motivazione dell'esame: follow-up di ipertrofia prostatica.

La prostata con ecostruttura disomogenea presenta diametro trasverso di 62 mm, diametro longitudinale di 54 e diametro anteroposteriore di 45 mm con volume prostatico calcolato di 78 ( v.n < 25 cc ). I margini prostatici sono irregolari ma netti. Presenza in sede centrale di nodulo isoecogeno delle dimensioni di 29 x 25 mm e diffuse calcificazioni intraghiandolari.evidenza di nodulo ipoecogeno di 8 x 7 mm in sede periferica basale sinistra. La vescicola seminale destra presenta diametro longitudinale di 37 x 15 mm . La vescicola seminale sinistra presenta diametro longitudinale di 35 x 15 mm. Ectasia vescicolo-deferenziale bilaterale. Si allegano n. 16 (sedici) immagini. Indispensabile il follow up, la valutazione urologica e clinica del medico curante.
Partecipa alla discussione

Codice Post:
1432
Post del:
21/01/2011
Autore:
Massimo Dolciotti
Testo:
Il mio referto dell'esame inserito il 21/01/2011:

Motivazione dell'esame: Ipercolesterolemia.

La vescica a scarso riempimento con volume urinario calcolato di 93 cc e residuo post minzionale assente. La parete vescicale presenta spessore di 4,8 mm (v.n. < 5 mm). Utero retroverso ad ecostruttura disomogenea, il diametro longitudinale di 88 mm e il diametro anteroposteriore di 48 mm, con evidenza di fibroma del corpo delle dimensioni di 26 x 24 mm. Endometrio non documentato. Ovaio destro delle dimensioni di 30 x 20 mm. Ovaio sinistro delle dimensioni di 29 x 21 mm. Indispensabile eco tv per lo studio di dettaglio della pelvi. Si allegano 12 (dodici) immagini. Indispensabile il follow up e la valutazione clinica del medico curante.

Partecipa alla discussione

Codice Post:
1430
Post del:
19/01/2011
Autore:
Massimo Dolciotti
Testo:
Il mio referto dell'esame inserito il 19/01/2011:

Motivazione dell'esame: Follow up di ipotiroidismo in gravidanza.

L'indagine ecografica con sonda lineare da 7,5 mhz al collo evidenzia la ghiandola tiroidea a morfovolumetria ed ecotruttura normale. Il lobo destro presenta diametro anteroposteriore di 14,3 mm (v.n. < 20 mm). Il lobo sinistro presenta diametro anteroposteriore di 12,5 mm (v.n. < 20 mm). La vascolarizzazione del parenchima tiroideo bilateralmente ridotta. Non si documentano noduli solidi o cisti liquide. Istmo delle dimensioni di 3,1 mm. Normali le ghiandole sottomandibolari destra e sinistra. Normali le ghiandole parotidi destra e sinistra. Non si documentano linfoadenomegalie su tutti i livelli della classificazione chirurgica dei linfonodi del collo. Si allegano 26 (ventisei) immagini. Indispensabile il follow up, la valutazione endocrinologica e clinica del medico curante.
Partecipa alla discussione

Codice Post:
1429
Post del:
22/12/2010
Autore:
Massimo Dolciotti
Testo:
Carissimi auguri di un sereno e piacevole Natale e per un felicissimo 2011, con la speranza di continuare per la strada intrapresa nel reciproco arricchimento. Grazie per la vostra partecipazione.


Partecipa alla discussione

Paginazione